18 Jul 2012

Dimostrazione di Cinque Dispositivi in Uno @ Re-generation MACRO

Giovedi 19 Luglio 2012
Grossi Maglioni, Dimostrazione di Cinque dispositivi in uno, 2011
MACRO Testaccio - Pelanda – cisterne due
Cinque Dispositivi in Uno, è un'oggetto, una macchina, un mobile, un dispositivo che riassume nelle sue forme e funzioni il progetto sull'illusionismo e lo spiritismo, Macchina Dematerializzante e Gabinetto Spiritico per l'apparizione di corpi dispersi (2007/ 2011), condotto negli ultimi anni dal duo artistico composto da Francesca Grossi e Vera Maglioni. Interessate a lavorare in luoghi differenti con azioni simultanee che mettono in connessione spazi materiali e immateriali, le artiste ricorrono alla performance art come strumento per il confronto e l’interazione tra il linguaggio della scienza e le pratiche dello spiritismo. Attraverso il re-enactment di quest’ultime, gettano così una nuova luce sulle pratiche scientifiche e su quelle culturali legate all' entertainment. Cinque Dispositivi in Uno, è un mobile trasformabile che può diventare macchina per il teletrasporto, gabinetto spiritico, tavolo per sedute spiritiche, catafalco per le trasformazioni e Ouija board. Ognuna di queste funzioni è stata attuata e manifestata nel corso della loro ricerca e sarà riproposta nel corso dell’intervento di Grossi Maglioni per Re-generation. Le artiste condurranno infatti una dimostrazione dal vivo dei meccanismi inerenti il dispositivo, con l’intenzione di indurre il pubblico a relazionarsi direttamente con essa. L’intervento riflette sul dialogo tra la performance art, il modo di operare verso il superamento dei limiti fisici tipico dell’illusionista, l’approccio degli spiritisti alle manifestazioni soprannaturali, la scienza e l’occulto. L’azione è una riflessione storica, etica e poetica, dove il linguaggio stesso e le sperimentazioni della scienza ufficiale si sovrappongono alle pratiche antagoniste parascientifiche nella loro interazione con la tecnologia.

No comments:

Post a Comment